Tutto l'occorrente per la scuola media: cosa comprare

0 commenti

L’inizio della scuola media segna un momento importantissimo della vita: il passaggio dall’infanzia all’adolescenza. Sentirsi a proprio agio a scuola e con i propri compagni di classe diventa una priorità . Cosa c’entra tutto questo con l’acquisto del materiale scolastico per la scuola media? È un fattore da tenere presente quando acquisti. Qui trovi una lista degli accessori per la scuola secondaria di primo grado con delle indicazioni sui trend del momento. Cerca di scegliere di comune accordo con i tuoi figli. Saranno loro ad andare tutti i giorni a scuola con quello zaino o quel diario; Il coinvolgimento attivo aiuta alla responsabilizzazione e contribuisce alla crescita individuale.

Materiale scolastico per la scuola media:

Zaino:  il più importante degli articoli scolastici, sia dal punto di vista pratico che simbolico. Tu tenderai a considerare la qualità dei materiali e la funzionalità . I tuoi figli sicuramente prediligeranno uno zaino per lo stile, la marca ed il design. Trovare uno zaino trendy che sia anche pratico e resistente è possibile, non ti preoccupare!  Visti materiali e testi necessari, è preferibile orientarsi verso uno zaino organizzato a tripla zip. Le marche del momento che offrono prodotti di alta qualità sono, senz’altro, Comix, Seven e Invicta. Un’ottima via di mezzo tra le tue esigenze e quelle dei figli può essere lo zaino organizzato Comix  tinta unita, dotato di 3 scomparti e tasca porta tablet. Si adatta ad ogni tipo di stile. Lo zaino Seven reversibile è perfetto, invece, per gli studenti che amano cambiare e stupire. Anche Invicta punta sul reversibile quest’anno, con fantasie esotiche e floreali. Per gli amanti degli anni novanta ci sono sempre gli zaini invicta estensibili a tinta pastello. Un classico intramontabile.

Astuccio: Per la scuola media è meglio abbandonare gli astucci tripli, in favore di qualcosa di più piccolo. A questa età sono troppo piccoli per gli astucci morbidi, è consigliabile scegliere un astucco rigido con tasche organizzate. La cancelleria ed i colori possono essere ordinati con facilità ed avranno subito un’idea di cosa manca e di cosa hanno bisogno per la scuola. Un esempio perfetto è di astuccio per le scuole medie è l’astuccio ovale comix all around; colorato e giovanile, con un’ottima divisione interna.

Diario:  Sul diario puoi tranquillamente lasciare libera scelta ai diretti interessati. 10 o 11 mesi non cambia molto, visto che la durata dell’anno scolastico è sempre la stessa. La carta e la suddivisione interna delle pagine sono più o meno le stesse per ogni marca. La discriminante sono i gusti personali. Quali sono i diari più trendy del 2019? Be You, specialmente nella variante  scelta dalla muser Elisa Maino, il diario Comix Mini 2020, per i più irriverenti e CLBK Colourbook per chi ama il minimal.

Raccoglitore ad anelli: Comodi e funzionali, i raccoglitori ad anelli sono perfetti per le scuole medie. Alle elementari i bambini hanno ancora difficoltà con il meccanismo di apertura e poi rischiano di farsi male nella chiusura. A 11 anni hanno acquisito la giusta manualità per poterli utilizzare senza problemi. I raccoglitori costano in media più di un quaderno ma, attenzione, in realtà comportano un risparmio notevole. Con un solo raccoglitore possono essere conservati gli appunti di 3 o 4 materie. Bastano delle etichette adesive colorate per capire subito da quale punto inizia una materia. I ricambi di fogli per raccoglitori ad anelli costano molto meno di un quaderno completo. Con una spesa di 5 euro hai il corrispondente di 5 quaderni normali. Oltre al costo c’è poi il vantaggio della praticità sia nella scrittura, sia nella consultazione. Un’alternativa è quella dei quaderni a spirale.

Cartellina: Una cartellina per i lavori di didattica artistica. Sempre meglio fino ad una certa età puntare sulla cartellina con elastico. Uno spessore di 3 cm è sufficiente.

Materiale da disegno e pittura:  i materiali per l’educazione artistica necessari variano da insegnante ad insegnante. Se ti stai chiedendo “quali colori si comprano per la scuola media”? posso dirti che, in generale, sono richiesti i pastelli e le tempere Giotto. Solitamente basta acquistare i colori primari, il rosso, il blu e il giallo, il nero ed il bianco. Il resto dei colori secondari vengono ottenuti mescolando quelli primari. Apprendere come fare il verde o il marrone fa parte del programma scolastico della scuola secondaria inferiore. Gli album da disegno più usati sono i fabriano F4 ruvidi. Sicuramente i migliori per il disegno a mano libera. Carta ad alta grammatura e molto porosa. Non sono economici ma senz’altro si tratta di un prodotto di qualità. In questo periodo trovate album da disegno in offerta in pacchi promozionali. Comprarne dieci conviene e potrete utilizzarli anche per gli anni successivi. Per quanto riguarda il disegno tecnico, invece, si usano gli album F4 lisci, riquadrati o non dipende dalle direttive scolastiche. Completano il kit da disegno tecnico per la scuola media compasso, squadre (una da 45 gradi e una da 60), righello da 30 cm e una matita con micromina H o 2H.

Quaderni:  Finalmente potete dire addio a tutte quelle sigle, righe di diverso spessore e margini. Alla scuola media si utilizzano i quaderni 1R (1 sola riga) per italiano e storia e a quadretti da 5mm per matematica, geometria e scienze. Non dimenticate un quaderno con pentagramma per le lezioni di musica!

Diamonica  o flauto dolce: In questa fase i ragazzi approcciano per la prima volta degli strumenti musicali ed imparano a leggere e scrivere le note. Gli strumenti più adatti per la didattica musicale sono la diamonica o il flauto dolce. Entrambi sono facili da suonare e si prestano bene agli esercizi per principianti. La diamonica Bontempi è quella con il miglior rapporto qualità/prezzo. Con 25 euro circa potete comprare diamonica con tubo flessibile e custodia per il trasporto. Solitamente gli insegnanti di musica consigliano quella in scala di Do da 25 tasti. Per quanto riguarda il flauto dolce ci sono diverse tonalità e marche; il flauto dolce soprano Yamaha è quello più diffuso.

Chiavetta usb: Nelle scuole si fa sempre più attenzione alla tecnologia, soprattutto all’integrazione tra nuovi dispositivi tecnologici e didattica. La chiavetta usb viene spesso richiesta dalle insegnanti della scuola media proprio per svolgere compiti al pc. Una chiavetta da 16gb sarà più che sufficiente per tutto il percorso scolastico. Per i più giovani sono in vendita chiavette usb con design originali, ispirati a cartoni e supereroi. 

 

 

Lascia un commento

I commenti sono soggetti a moderazione
You have successfully subscribed!